DREAMS su Marte

DREAMS su Marte

ExoMars, 'first check' ok per DREAMS - Link alla rassegna stampa >>>


14 marzo 2016 il lancio di DREAMS

DREAMS
Per la prima volta una missione ESA con sofisticata tecnologia Italiana sarà lanciata verso il Pianeta Rosso lunedì 14 marzo 2016. Quando atterrerà su Marte il modulo Schiaparelli, nominalmente il 19 ottobre 2016, l’esperimento DREAMS inizierà autonomamente a misurare i più importanti parametri atmosferici dell'atmosfera marziana in prossimità del suolo. Per la prima volta, per la presenza di tempeste di sabbia, si proverà a capire a fondo l'ostilità dell’ambiente anche per future missione umane.
DREAMS è un gioiello di tecnologia interamente progettato, realizzato e collaudato nei laboratori del CISAS, in collaborazione con INAF-Osservatorio Capodimonte. Hanno collaborato al progetto i seguenti partner europei: Latmos (Francia), FMI (Finlandia), INTA (Spagna) e Oxford University (Gran Bretagna). Trattasi in un esempio virtuoso di collaborazione tra Agenzia Spaziale Italiana, Istituti di Ricerca Italiani ed internazionali, e PMI: in soli 4 anni si è portato a compimento la realizzazione di un esperimento innovativo ed originale.
Exomars 2016 prevede il lancio di una navicella spaziale costituita da un orbiter "Trace Gas Orbiter-TGO" e un modulo di discesa "Schiaparelli" realizzato da TAS-I che porterà DREAMS sul suolo marziano.
CISAS è anche responsabile di Amelia, l'esperimento che studierà i profili e i parametri atmosferici durante la discesa e fino all'atteraggio di Schiaparelli ricostruendone anche la traiettoria.

DREAMS_1FM

Il succeso del progetto è legato alle seguenti persone del CISAS: Stefano Debei, Carlo Bettanini, Alessio Aboudan, Giacomo Colombatti, Francesca Ferri, Paolo Ramous, Enrico Friso, Francesca Cucciarre, Michele Cesaro, Giampaolo Guizzo, Matteo Poli, Eugenio Di Iorio, Filippo Donà, Luca Tasinato e all'amministrazione che ha curato in particolare il procurement: Luciana, Cecchinato, Marika Zago, Federica Frezza, Federica Sannito.

 

WEB LIVE L'Italia su Marte. Countdown per ExoMars


Follow the ExoMars Launch (ESA)